Promozione piccoli borghi

Promozione dei piccoli borghi
Non c’è bisogno di aspettare il turista dall’estero, o da altre regioni, ma per aumentare un flusso turistico nei piccoli centri, ma anche nei grandi centri, bisogna organizzarsi con attrattori, che portino alla scoperta del territorio, prima il cittadino pugliese stesso.
Una grossa mano a tal proposito, è data dalle sagre di paese, ma per aumentare ancor più il turismo, bisogna far rete tra le varie organizzazioni e associazioni presenti sul territorio.
In Puglia ci sono ben 13 Comuni bandiera arancione, quindi creare delle giornate a tema, e far scoprire con un progetto itinerante, le varie realtà, ai residenti dei comuni stessi, creando in ogni località, un evento al quale partecipino gli altri comuni interessati.
Unpli Puglia è una grandissima realtà, quindi si potrebbero organizzare progetti in cui le proloco, visitino le altre proloco.
Essere residente in Puglia, essere operatore turistico pugliese, non vuol dire conoscere ogni piccolo borgo o posto della Nostra stupenda regione, quindi il turismo di prossimità, deve partire prima da Noi stessi.

Scrivi un commento

  • (will not be published)