Associazionismo come acceleratore di sviluppo della Destinazione Puglia

Il Turismo che vorrei vede nell’associazionismo tra Imprenditori del settore un eccellente acceleratore per la crescita della Destinazione Puglia.
Estendiamo l’invito a tutti i colleghi che ancora non appartengono ad alcuna associazione a valutare l’associazionismo, noi abbiamo cominciato con Associazione Gallipoli Città Bella ed Associazione Case Vacanza Puglia.

Anche nel settore Pubblico, la capacità di associarsi e condividere è uno degli elementi che può trasformare un insieme di Comuni in “Destinazione Turistica”, pertanto è molto importante il ruolo e l’idea che i Gal (gruppi Azione Locale) rappresentano.

A mio avviso, conviene a tutti lavorare con pazienza, dedizione e professionalità nella promettente direzione dell’associazionismo.

Una risposta a “Associazionismo come acceleratore di sviluppo della Destinazione Puglia”

  1. Domenico Pugliese il

    Angelo,
    l’argomento dell’associazionismo è davvero cruciale in quanto in Puglia è un fenomeno molto sviluppato e molto spesso utilizzato per creare rete e sinergie tra operatori tuttavia al tempo stesso l’associazionismo potrebbe sfociare in una mera creazione di elenco di attività come per esempio case vacanze o b&b senza però avere la capacità promo-commerciale di essere un player importante per lo sviluppo di quel determinato settore o segmento di mercato.
    Io invece sono favorevole invece alla realizzazione di Destination Management Organization che abbiano il compito di rendere sistemico tutte le attività degli operatori turistici dei una destinazione, STL o SAC ed effettuare attività di promo-commercializzazione del territorio in cui opera.

    Rispondi

Scrivi un commento

  • (will not be published)